PUBBLICAZIONI

RAZA DI POVEGNA, STOMPLI DI CROGNÂL. Storie di cesti e cestai in Val Tramontina e nelle Prealpi Carniche *

 

✒ a cura di: Patrizia Bertoncello

✒ in collaborazione con: Gianni Colledani, Angelo Leandro Dreon, Rosetta Facchin, Andrea Magnolini, Giacomo Miniutti, Tito Pasqualis

Collana: Pagine dall'Ecomuseo

Realizzato con il sostegno di: Ecomuseo Lis Aganis, Comune di Tramonti di Sotto, Pro Loco Tramonti di Sotto, Regione FVG, BIM Tagliamento

 

 

Quest’opera è stata scritta a molte mani, e la sua ricchezza è data proprio dalla varietà dei punti di vista, dalla diversità degli interessi e delle esperienze personali.

È stato, il nostro, un viaggio condiviso che profuma di bosco e di essenze legnose, di fiume e di farina, e che, ben lontano da una visione nostalgica e malinconica del passato, è nato dalla comune volontà di strappare all’oblio valori e conoscenze per traghettarle verso il futuro.

 

* Il titolo del volume è tratto da un detto tramontino che fanno riferimento alle caratteristiche del cestaio ambulante di Tramonti, al tempo stesso forte e determinato come il legno del corniolo, e flessibile e capace di adattarsi come il viborno. Inoltre era un invito per i giovani a comportarsi in modo onesto e retto durante la vendita.

"Raza di povegna / stompli di crognâl / gen cul non di Diu / e che nissûn si possi fa mâl"

[Trad. Razza di viburno / tronco di corniolo / andiamo nel nome di Dio / e nessuno potrà farci del male] 

Atôr pa'la valada, Renato Miniutti

Nel volume vengono descritti 34 itinerari della Val Tramontina, tra i più belli, tenendo conto delle peculiarità dei luoghi, dei manufatti e degli aspetti architettonici, naturalistici, geologici e morfologici del territorio.

Si possono apprezzare brevi escursioni nell’ambito delle tre Ville principali, quelle di Sotto, di Mezzo e di Sopra, oppure spaziare con percorsi più impegnativi nei lontani bacini acquiferi che supportano il fiume Meduna e i laghi. Alcuni portano a riscoprire i vecchi villaggi abbandonati sparsi nel territorio e le opere di recupero e ristrutturazione delle antiche case rurali.

I sentieri naturalistici di alta quota e di fondovalle con la loro versatilità stagionale e i loro endemismi, completano questo ideale vagabondare.

Per meglio evidenziare le bellezze e le peculiarità dei luoghi, i testi sono supportati da molte immagini; per facilitare la lettura e la collocazione sul territorio della valle, le escursioni sono state suddivise in sette capitoli che illustrano i canali acquiferi principali; il Silisia, il Meduna, il Vielia, di Malandrai, il Chiarchia e di Cuna, il Tarcenò e il Chiarzò.

Val Tramontina – Le Tre Venezie

Una guida che consentirà di scoprire gli aspetti più interessanti della vita di questi luoghi, schietti nella loro disarmante semplicità: dal paesaggio a tratti selvaggio ma incantevole nei suoi abiti stagionali, alla gente e la sua storia, le sue tradizioni, la vivacità di una comunità che ha saputo trasformare in ricchezza le peculiarità che da sempre caratterizzano le zone montane. E infine, per chi conosce e vive già questa “Meraviglia Italiana”, un’opera che testimonia i valori di un territorio incomparabile, di cui prendersi cura con coraggio e con amore, da amare e rispettare.

Vivere in montagna, oggi, esprime una scelta dai forti contenuti etici e qualitativi: significa confrontarsi con un territorio affascinante e incontaminato e impegnarsi a sostenerne la specificità sia dal punto di vista sociale che economico; la straordinaria bellezza del paesaggio e il vivere quotidiano diventano quindi elementi essenziali che, necessariamente, devono coniugarsi tra loro per diventare risorsa sulla quale possa reggersi l’economia di un’area geografica e umana di tradizioni e saperi unici, gelosamente custoditi dalle generazioni che li hanno mantenuti vivi e fin qui tramandati.

IL PISTÙM

Scuola Primaria di Tramonti di Sotto

Chi l'avrebbe mai detto che dei bambini potessero diventare esperti chef di cucina? 

Eppure in questo libro la piccola Anùta salva la propria famiglia grazie ad una nuova, saporita ricetta e i bambini della scuola di Tramonti si cimentano tra tegami, padelle e fornelli... assaggiare per credere!

 

 

 

 

 Autori: Bambini e insegnanti della Scuola Primaria di Tramonti di Sotto

 Collana: Salamandre n.2

 Realizzato da: Comune di Tramonti di Sotto, Associazione Lis Aganis – Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane, Pro Loco Tramonti di Sotto

 Anno: 2013

IL CUORE NELLA VALIGIA

Scuola Primaria di Tramonti di Sotto

Nelle valigie di un emigrante

non stracci

ma speranza

e speranza nelle sue mani

ma solo le prime volte

dopo il suo nome:

emigrante

diventa il suo mestiere

e impara che non va per vivere

ma per non morire.

(Leonardo Zanier)

 

 Autori: Bambini e insegnanti della Scuola Primaria di Tramonti di Sotto

 Collana: Salamandre n.2

✒ contiene il DVD "Giro giro mondo"

 Realizzato da: Comune di Tramonti di Sotto, Associazione Lis Aganis - Ecomuseo regionale delle Dolomiti Friulane, Pro Loco Valtramontina, Consorzio Arcometa, Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell'Unione Nazionale delle Pro Loco d'Italia

 Anno: 2014